TEST Tematica 4 LEGISLAZIONE E FIGURE DI RIFERIMENTO

Benvenuti nel TEST Tematica 4 LEGISLAZIONE E FIGURE DI RIFERIMENTO

1.

Chiunque adotti un cane decide di assumersi la responsabilità del benessere di un animale e quindi acquisisce una serie di ‘doveri’ di natura sia legale che morale nei confronti del cane, ma anche nei confronti degli altri cittadini.

2. Un buon proprietario ricorda sempre che non tutti amano i cani e rispetta le esigenze e i punti di vista degli altri. Per questo evita che il suo cane disturbi abbaiando in modo eccessivo, o ripetuto, o in qualsiasi altro modo, raccoglie le deiezioni, e se necessario, fa in modo di allontanarlo quando incrocia altre persone che non desiderano socializzare con il cane.
3. Tra gli obblighi del proprietario:
  • Educare il cane fin dal primo giorno del suo arrivo a casa basandosi soprattutto sul principio di premiare i buoni comportamenti: un cane educato è un cane felice.
4. Tra gli obblighi del proprietario
  • Accertarsi di avere il controllo del cane in ogni momento e circostanza.
  • Non lasciare mai per nessuna ragione un cane incustodito con bambini.
  • Ricordare che qualsiasi danno il cane procuri il proprietario è responsabile da tutti i punti di vista: considerare l'opportunità di fare una assicurazione.
5. Tra gli obblighi del proprietarioFare un'assicurazione obbligatoria come per l'auto
6. Tra gli obblighi del proprietariorendere i provvedimenti necessari ad evitare cucciolate indesiderate.
7.

In materia di prevenzione del randagismo e tutela animali d’affezione sono in vigore leggi Regionali, regolamenti comunali, regolamenti di Polizia Urbana e regolamenti condominiali che hanno valenza locale.

8.

il trasporto in auto dei cani è regolamentato dal Codice della Strada: se si ha più di un animale è necessario avere apposita gabbia o trasportino, o contenitore idoneo, o sistemarli nel vano posteriore al posto di guida, separato con un divisorio idoneo e autorizzato.

9. La normativa attuale classifica in ogni caso i cani come esseri senzienti
10. La riforma del condominio non consente di tenere un cane liberamente
11. La distinzione tra comportamento normale e comportamento patologico è da tenere in considerazione tanto quanto la distinzione tra una situazione di benessere e una situazione di malattia fisica
12. La Medicina Comportamentale è una disciplina specialistica della Medicina Veterinaria che prende in considerazione le caratteristiche comportamentali del paziente, il rapporto tra animale e proprietario, le procedure di diagnosi e trattamento dei disturbi comportamentali.
13. Quando si va a registrare il cane si è anche obbligati a far inserire sotto pelle un microchip da veterinario di fiducia. Il microchip contiene 15 cifre numeriche, non visibili all’occhio ma rilevabili tramite uno specifico apparecchio, che altro non sono se non il codice fiscale del cane.Add description here!
14. L'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (ENCI) non è riconosciuto dallo Stato anche se fondato nel 1882
15. L'associazione sportiva possiede un regime fiscale agevolato, una contabilità semplificata e adempimenti non eccessivamente complicati. Per ottenere tutto questo occorre inserirsi nel registro del CONI e per questo è necessario affiliarsi ad un Ente di Promozione Sportiva
16. L’associazione di promozione sociale (Aps) è una particolare categoria di ente del terzo settore (Ets) costituita in forma di associazione, riconosciuta o meno, che svolge attività di interesse generale a favore dei propri associati (in forma esclusiva o meno), i loro familiari o a terzi.
17. Le associazioni animaliste non profit, si occupano di animali, raccolgono fondi, avviano programmi di recupero e difesa, e finanziano progetti di sensibilizzazione. Tra le altre funzioni, possono gestire i canili municipali e svolgere il recupero dei cani vaganti per conto del Comune (a differenza delle associazioni sportive e di promozione sociale che non lo possono fare).
18. L’Allevatore è colui che programma ed effettua l’allevamento di cani di razza con lo scopo di portare avanti le doti caratteriali e di bellezza, migliorandoli di generazione in generazione.Professionale:più di 5 fattrici e produce annualmente più di 30 cuccioli
19. Affisso Enci Per affisso si intende la denominazione di un allevamento destinato a distinguerne i prodotti. Esso precede o segue il nome di un cane proveniente da una fattrice della quale il titolare dell’affisso risulta proprietario.
20. Secondo l’art. 169 del nuovo codice della strada viaggiare con il cane prevede che sia consentito il trasporto di massimo un animale domestico o comunque, qualora di numero superiore a uno, che gli animali trasportati non siano di impedimento o pericolo durante la guida del veicolo.
21. In treno: È fondamentale che tu abbia con te tutta la documentazione relativa al cane, e ricorda che se il tuo peloso supera i 10 kg il personale di bordo potrebbe richiedere che indossi la museruola in qualsiasi momento, soprattutto durante le fasi di salita e discesa dal treno. Stessa cosa per il guinzaglio.
22. Quando la meta del viaggio è un Paese terzo, che non fa parte, cioè, dell’Unione Europea, possono essere richieste particolari requisiti sanitari e ulteriori documenti rispetto a quanto previsto per i Paesi dell’Unione.Add description here!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *